Il Prezzo Unico Nazionale (PUN) è il prezzo dell’energia elettrica determinato nella Borsa elettrica (GME – Gestore Mercati Elettrici), ovvero il mercato all’ingrosso nel quale i fornitori comprano le quote di energia da fornire ai propri clienti finali.

Il PUN può riferirsi all’ora specifica del consumo, in questo caso viene chiamano PUN Orario; oppure può essere giornaliero, mensile, trimestrale o annuale. Le tariffe luce indicizzate fanno appunto riferimento al PUN Medio Mensile.

offerte energia elettrica

PUN Mensile

Ecco sotto la tabella con l’evoluzione del prezzo mensile per chilowattora indicato per le tariffe monorarie e a fasce orarie:

MESEMONORARIO
(€/kWh)
F1
(€/kWh)
F2
(€/kWh)
F3
(€/kWh)
F23
(€/kWh)
agosto 20220,5431500,5539600,6027800,5035500,549196
luglio 20220,4416500,4952400,4732600,3860700,426180
giugno 20220,2713100,2971700,2933100,2410300,265079
maggio 20220,2300600,2372100,2535200,2123300,231277
aprile 20220,2459700,2562300,2665800,2288600,246211
marzo 220,3080700,3200800,3291200,2861900,305938
febbraio 220,2116900,2248800,2256800,1936500,208384
gennaio 220,2245000,2571900,2423500,1963900,217532
dicembre 210,2812400,3275000,2956500,2420800,271008
novembre 210,2259500,2681000,2327200,1919600,210710
ottobre 210,2176300,2388000,2356400,1926300,212415
settembre 210,1585900,1673900,1675300,1464600,156152
agosto 210,1124000,1168600,1214900,1042800,112197
luglio 210,1026600,1104700,1083600,0931200,100130
giugno 210,0848000,0907800,0918400,0767500,083691
maggio 210,0699100,0742700,0779700,0630200,069897
aprile 210,0690200,0733900,0753900,0625000,068429
marzo 210,0603900,0626200,0677100,0543700,060506
febbraio 210,0565700,0666200,0627100,0454000,053363
gennaio 210,0607100,0739200,0637900,0515500,057180
dicembre 200,0540360,0684610,0594260,0424900,050281
novembre 200,0487500,0571500,0524800,0407200,046130
ottobre 200,0435700,0494200,0485800,0360000,041787
settembre 200,0488000,0557200,0544900,0400400,046687
agosto 200,0403200,0434700,0466900,0350800,040421
Fonte dati: Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambient (ARERA)

Modalità di fatturazione

Ci sono due tipi di fatturazione possibili nel Mercato Libero dell’energia: una fatturazione monoraria, quando cioè il costo dell’energia elettrica è uguale in tutte le ore della giornata e ogni giorno dell’anno, senza distinzione tra giorni feriali, festivi, orari di punta, ecc. Esiste poi la fatturazione multioraria o a fasce orarie, che propone un costo diverso della materia prima energetica a seconda dei giorni della settimana o dell’anno, delle ore del giorno o della notte, tenendo conto quindi di quando c’è maggiore o minore richiesta nella rete elettrica nazionale.

Quali sono le fasce orarie (F1-F2-F3)?

F1: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 19.00, esclusi i festivi
F2: dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.00 alle ore 8.00 e dalle ore 19.00 alle ore 23.00, sabato dalle ore 7.00 alle ore 23.00, esclusi i festivi
F3: dal lunedì al sabato, dalle ore 23.00 alle ore 7.00 e la domenica e i festivi tutta la giornata

La fascia denominata F23, invece, indica la seconda fascia di consumo nelle tariffe biorarie, come quelle del Servizio Elettrico Nazionale, e accorpa gli orari delle due fasce scritte sopra. Il costo dell’energia avrà quindi lo stesso prezzo dal lunedì al venerdì, dalle ore 19.00 alle ore 8.00 del giorno seguente, e il sabato, la domenica e i festivi tutte le 24 ore.