Quando si sceglie uno scaldabagno a gas la cosa importante è scegliere la giusta portata, solitamente tra 11 o 14 litri.

La portata dello scaldabagno a gas

La differenza di portata, cioè la capacità di riscaldamento dell’acqua nella serpentina, è calcolata al minuto. Tre litri in più possono sembrare pochi, ma quando si ha la necessità di usare l ‘acqua calda in più punti della casa la differenza si sente. Il rischio è infatti di ritrovarsi con l’acqua mai calda al punto giusto che abbiamo scelto precedentemente. Con uno scaldabagno da 11 litri possiamo facilmente riscaldare l’acqua per un bagno; con 14 litri potremmo riuscire ad aver l’acqua calda in due punti della casa, se si trovano abbastanza vicini alla posizione della caldaia.

Il costo

Il costo tra i modelli di scaldabagno a gas varia naturalmente in base alla portata (11, 14 litri o più), ma anche per tipologia di camera di combustione. Uno scaldabagno da 11 litri, con camera aperta e tiraggio naturale, può variare tra i 150 e i 200 euro, a seconda del marchio. Uno scaldabagno da interno, quindi a camera stagna , da 14 litri, parte da un minimo di 300 euro e supera i 600 euro nei modelli più quotati.