Enel è la più importante azienda di fornitura di energia elettrica, ma anche del gas naturale, in Italia, con 26 milioni di clienti forniti. Enel Energia rientra spesso tra i migliori fornitori luce e del gas naturale in Italia, non come qualità dei servizi, visto lo scarso risultato su Trustpilot, ma per le sue offerte spesso molto convenienti. Tuttavia il prezzo della fornitura spesso non è abbastanza, e molti clienti preferiscono non fidarsi ed esercitare il diritto di ripensamento Enel Energia, o anche rescindere il contratto.

diritto di ripensamento Enel Energia

Molti clienti dei servizi luce e gas lo ignorano, ma esiste una disposizione di legge che permette a tutti i nuovi clienti Enel Energia o di altre aziende di separarsene ed esercitare il diritto di ripensamento o il diritto di recesso quando il contratto per la loro fornitura non sia più conveniente.

L’ARERA (Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente) vigila sul rispetto del Codice di condotta commerciale e impone a tutte le imprese responsabili dei servizi di energia elettrica e del gas metano norme di comportamento precise che consentono a tutti gli utenti il diritto di ripensamento o recesso di una fornitura luce e gas con Enel Energia o qualsiasi altro fornitore di energia. I clienti domestici per luce o gas avranno la possibilità di tornare al servizio di Tutela, ma attenzione: a partire dal 1° gennaio 2024 tutti i clienti entreranno nel Mercato Libero e il servizio di Tutela cesserà di esistere.

Qual è la differenza tra diritto di recesso e diritto di ripensamento Enel Energia?

Anche se i due termini vengono spesso usati come sinonimi, bisogna ricordare che esiste una differenza importante e riguarda i tempi di esercizio di questi diritti. Il diritto di ripensamento prevede un termine di 14 dalla firma del contratto entro i quali il nuovo cliente Enel deve comunicare alla compagnia la sua intenzione di non aderire al contratto.
Per il diritto di recesso Enel Energia bisognerà però seguire altre regole e tempistiche. Molti contratti di fornitura luce e gas hanno una durata minima di 12 mesi e, pur rimanendo inalienabile il diritto ad abbandonare Enel per i servizi luce o gas senza fornire alcuna motivazione, la rescissione del contratto prima del tempo stabilito potrebbe comportare una penale come la non restituzione della caparra o deposito cauzionale.

Quando si può esercitare il diritto di ripensamento Enel Energia

Il diritto di ripensamento Enel Energia deve essere esercitato entro 14 giorni dalla firma del contratto, ma solo se il contratto è stato stipulato in un luogo differente da uffici o sportelli fisici: per esempio, puoi annullare il contratto se è stato stipulato attraverso forme di comunicazione a distanza come telefono o via web.
Il modulo per il diritto di ripensamento Enel Energia va compilato e consegnato entro 14 giorni dal ricevimento del contratto. Annullando il contratto per gas metano o energia elettrica si avrà il diritto al pieno rimborso di tutti i pagamenti effettuati, senza nessuna penale, senza ritardi e non oltre 14 giorni dal giorno in cui Enel è stata informata della decisione del cliente di esercitare il suo diritto.

Compilare il modulo per il diritto di ripensamento Enel Energia

Il Modulo per l’esercizio del Diritto di Ripensamento è allegato al plico contrattuale inviato ai clienti dopo la stipula dello stesso, oppure puoi trovarlo sul sito Enel Energia. In caso di dubbi è sempre bene chiamare il numero Assistenza Clienti 800 900 860. La compilazione del modulo è abbastanza semplice e richiede pochi dati e pochi passaggi.
Bisogna indicare innanzitutto i propri dati anagrafici: nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale e il proprio numero di contatto (preferibilmente il cellulare).
Indicare poi i dati della proposta di fornitura per la quale di esercita il diritto di ripensamento Enel. Dovremo quindi indicare nuovamente il codice contratto, la data in cui è stato stipulato il contratto, l’indirizzo di fornitura e il codice POD o il codice PDR, a seconda che il contratto Enel Energia da disdire sia luce o gas, e l’indirizzo di fornitura preciso.
Esclusivamente per la fornitura di energia elettrica e/o gas con Enel energia, puoi esercitare il diritto di ripensamento anche attraverso una semplice telefonata registrata al numero verde 800 900 860.

Dove inviare il diritto di ripensamento o il diritto di recesso Enel Energia?

Il diritto di ripensamento Enel così come il diritto di recesso possono essere inviati ai seguenti recapiti:
EMAIL: allegati.enelergia@enel.com
FAX: 800.046.311
POSTA: ENEL ENERGIA S.p.A. Casella Postale 8080 -85100 Potenza

Ricordati che, per rispettare il termine di ripensamento, è necessario inviare la comunicazione prima della scadenza del periodo di 14 giorni dalla firma del contratto.

Come disdire il contratto luce o gas Enel Energia

A differenza del diritto di ripensamento, il diritto di recesso Enel prevede tempi diversi e regole diverse. Dobbiamo innanzitutto ricordarci che esiste un tempo di preavviso, perché la rescissione non sarà immediata. Il preavviso per il diritto di recesso Enel Energia luce o gas è almeno un mese prima per quanto riguarda i clienti domestici e di tre mesi per quelli aziendali o business. Enel, a sua volta, avrà un mese di tempo da quando riceverà la comunicazione per chiudere il contratto e inviare le bollette di conguaglio.

Diritto di ripensamento o diritto di recesso Enel Energia

Diritto di recesso e cambio fornitore: lo switch

Un modo semplice per effettuare la disdetta del nostro contratto di fornitura luce o gas con Enel Energia è quello dello switch, o cambio fornitore. Basterà semplicemente stipulare un contratto con un nuovo fornitore gas o luce che, nella maggior parte dei casi, penserà a comunicare a Enel la disdetta. Rimane l’obbligo di dare un preavviso di disdetta di un mese per le forniture domestiche e di tre mesi per le forniture business, in conformità con le normative vigenti.

Se non sei soddisfatto del tuo fornitore luce o gas e vuoi esercitare il diritto di recesso, trova una buona offerta di un nuovo fornitore più conveniente e adatto alle tue esigenze.