Vuoi sapere come trovare i contratti per l’energia elettrica più convenienti sul mercato? Vuoi vedere quali fornitori offrono le migliori tariffe luce sul mercato e risparmiare sulla bolletta dell’elettricità? Guarda le nostre proposte e vedi come trovare la giusta offerta per la tua casa o per la tua azienda.

Pensiamo innanzitutto a quale offerte stiamo cercando nello specifico, perché la convenienza è relativa. Il contratto per l’energia elettrica più conveniente per il mio vicino, potrebbe essere una fregatura per me! Quindi la prima risposta alla domanda “come avere dei contratti energia elettrica convenienti” è: dipende. Per cercare di risparmiare sulla bolletta della luce dobbiamo essere sicuri di conoscere cosa sta succedendo in casa nostra o nella nostra azienda. Verifichiamo innanzitutto se l’offerta luce per la nostra utenza ha qualche rivale sul Mercato, guardando quali sono le migliori nel mese corrente.

Contratti energia elettrica convenienti: le migliori offerte luce del mese

Per trovare i migliori contratti luce è utile vedere ogni mese quali compagnie offrono le migliori tariffe luce e il prezzo più basso per il costo kWh dell’energia. Ecco una classifica delle quattro migliori offerte per l’energia elettrica di questo mese, riservate a quanti vogliano cambiare il vecchio fornitore luce. Confronta le offerte luce e cerca quale sia la più conveniente per scegliere il fornitore luce nel Mercato Libero.

 


Le tariffe in offerta generalmente cambiano ogni mese, e l’offerta migliore di questo mese potrebbe essere superata da qualcosa di meglio il mese prossimo. Controlla quindi sempre sui comparatori online quale sia il venditore di energia elettrica che risponde meglio alle tue esigenze pensando al costo nel lungo periodo, e non solo alla spesa mensile. Le tariffe luce riportate qui sopra sono calcolate non come fasce orarie ma come tariffa monoraria, per tutti gli utenti residenti. Queste proposte possono soddisfare le tue abitudini di consumo? Hai trovato i contratti energia elettrica convenienti per la tua casa? Altrimenti, ecco come puoi trovare la migliore tariffa luce sul mercato.

Abbassare il costo della bolletta luce e risparmiare: ecco alcune domande da farsi

Pensiamo innanzitutto ai nostri consumi e cerchiamo di quantificare in kWh, l’unità di misura dell’energia elettrica consumata, le nostre abitudini ed esigenze. Quanta energia usiamo ogni giorno per scaldare l’acqua? Quanti kWh consuma ogni mese la lavatrice o l’asciugatrice? Possiamo diminuire i nostri consumi o spostarli in fasce orarie differenti? Ci conviene scegliere un prezzo bloccato in previsione di grandi consumi di energia? Siamo disposti a cambiare le modalità di pagamento delle bollette per ottenere contratti energia elettrica convenienti?

Inoltre, almeno una volta l’anno bisognerebbe verificare se la tariffa che viene applicata dal tuo attuale fornitore è ancora in linea con i prezzi di mercato. Potresti scoprire che stai pagando molto più di altri e richiedere un aggiornamento delle tariffe luce. Oppure potresti cambiare fornitore e scegliere una tariffe migliore. Attenzione però agli imprevisti. Cambiare molto spesso il gestore di energia elettrica può portare alcuni fornitori a pensare che si abbia a che fare con un turista energetico e che si abbiano problemi pregressi di morosità e l’intenzione di non pagare le bollette e cambiare nuovamente fornitore prima del distacco.

Ricorda quindi di pagare tutte le bollette arretrate prima di passare a un nuovo fornitore, altrimenti queste ti verranno in qualche modo addebitate con gli interessi e correrai il rischio di non trovare un gestore del servizio elettrico che accetti la tua richiesta di cambio fornitore. Insomma, trovare contratti energia elettrica convenienti alla lunga può essere un lavoro pesante, ma possiamo trovare dei modi per alleggerirlo. Eccone alcuni.

Abbattere la spesa mensile, eliminare le spese superflue!

Ci sono diverse compagnie che offrono tariffe per l’energia elettrica più basse grazie a un metodo semplice: l’eliminazione dei costi di emissione della bolletta e il cambio nelle modalità di pagamento. Sempre più compagnia di vendita dell’energia elettrica, infatti, propongono offerte luce più basse rispetto alla media perché obbligano l’utente a fornirsi solo di mezzi online per la gestione della propria utenza e per l’emissione e il pagamento della bolletta. Con la bolletta online si riceverà la fattura mensile in formato PDF sulla propria casella email, oppure la si potrà trovare nel proprio account personale sul sito del fornitore.

i contratti di energia elettrica più convenienti permettono di pagare la bolletta online

Con gli strumenti che oggi offrono tutte le banche sarà possibile pagare immediatamente tramite carta di credito o carta di debito. Possiamo anche decidere di stampare noi stessi il bollettino postale e andare a pagarlo di persona, ma l’azienda avrà comunque diminuito i propri costi e non li scaricherà su di noi nel contratto luce. I contratti energia elettrica convenienti che vengono proposti ogni mese hanno tutti in comune l’eliminazione della spedizione della bolletta e l’addebito SEPA, cioè l’addebito su conto corrente della bolletta in un preciso giorno del mese. Questo permette al fornitore di evitare i rischi di morosità o mancato pagamento, e rifarsi sul cliente direttamente sul conto in caso di arretrati.

Controllare sui comparatori di tariffe luce online

Online è possibile trovare molti siti web che offrono una comparazione affidabile e ti possono aiutare a scegliere la migliore offerta luce e gas per la tua casa o per la tua azienda. Questi sono dei comparatori di tariffe che offrono al cliente un servizio gratuito, pagati dalle società che vendono energia elettrica e gas per promuovere le loro offerte. Il fatto che vengano pagati, però, non deve far pensare che la comparazione non sia oggettiva: infatti alcuni di questi comparatori hanno molti anni di storia e moltissimi clienti soddisfatti. Ci sono buone possibilità di trovare contratti energia elettrica convenienti senza paura di incontrare brutte sorprese.

Questa aziende hanno tutto l’interesse a tutelarsi senza andare a proporre tariffe o servizi che non siano di qualità. Rischierebbero, altrimenti, di avere una brutta fama e nel giro di poco tempo le persone non lascerebbero più sul loro sito i propri dati chiedendo di essere ricontattati e ricevere informazioni sulle offerte luce o gas. Possiamo vedere quindi i comparatori come aggregatori di dati forniti da terzi (le compagnia di vendita o fornitori). Questi dati andranno comunque verificati dall’utente finale prima della scelta. Ricordiamoci inoltre, che i contratti energia elettrica convenienti per alcuni utenti, non sono necessariamente i più convenienti per tutti.

Per questo, guardando le recensioni online, per esempio su siti come Trustpilot, per cercare il miglior gestore gas o il miglior gestore luce al quale affidarci, dobbiamo sempre ragionare sulle nostre necessità. Come abbiamo detto all’inizio, per trovare contratti energia elettrica convenienti dobbiamo prima capire qual è la nostra convenienza. Sicuramente la spesa mensile sarà importante, ma anche la continuità del servizio, la sicurezza di un’assistenza tempestiva e seria in caso di guasti e problemi e, soprattutto, la sicurezza di non vedere lievitare la bolletta senza ragione. Guarda sotto quale fornitore offre i migliori contratti luce questo mese:

Visitare il Portale Offerte

In alternativa ai comparatori gestiti da compagnie private, esiste il Portale Offerte dell’ARERA, che consente di monitorare la maggior parte delle offerte luce e gas del mercato libero per l’energia elettrica e del gas naturale. Su questo comparatore è possibile inserire i nostri dati, le nostre abitudini di consumo e le nostre preferenze di calcolo della spesa (prezzo fisso o variabile, fasce orarie o tariffa monoraria). In questo modo possiamo davvero trovare dei contratti energia elettrica convenienti per le nostre necessità, senza perderci tra le difficoltà delle spese domestiche. Ad esempio, sul comparatore ARERA è possibile trovare decine di offerte diverse, molte delle quali propongono un prezzo bloccato per almeno 12 mesi.

comparatore tariffe luce e gas

Le tariffe energia elettrica più convenienti sul mercato libero sono comparate sempre con il prezzo stabilito dall’ARERA per il Sistema a Maggior Tutela, che cambia ogni tre mesi. Se vuoi trovare dei contratti energia elettrica convenienti in autonomia e sicurezza, vai alla guida all’uso del Portale Offerte di Fullo.it! Se invece vuoi un aiuto rapido per trovare dei contratti energia elettrica convenienti per i tuoi consumi puoi chiamare il nostro numero verde 800.719.930, totalmente gratuito e senza impegno!

Chiamare il call center dei fornitori

L’ultimo suggerimento per ottenere contratti energia elettrica convenienti è quello di provare sempre a contattare il numero verde dell’attuale fornitore o venditore luce, comunicando l’idea di voler cambiare gestore a causa del prezzo troppo alto. Molto spesso i call center hanno la possibilità di applicare una tariffa diversa o di applicare uno sconto ai clienti che lamentano un prezzo eccessivo. Sono strategie ben definite e molto diffuse che prendono il nome di prevention o retention. Se vuoi trovare il numero verde delle aziende, per richiedere informazioni su una nuova utenza o per controllare lo stato del tuo contratto, puoi trovarlo andando sulla nostra pagina dedicata ai fornitori.

Servizi per la mobilità elettrica

Ormai sempre più fornitori propongono tariffe o servizi legati alla mobilità elettrica. Se stai pensando di passare ad un’auto elettrica o hybrid plug-in, o a un qualsiasi altro mezzo per la micro-mobilità urbana che abbia bisogno ogni giorno di una ricarica di energia elettrica, controlla le offerte disponibili sulle pagine dei vari gestori. Ci sono tanti contratti per l’energia elettrica con offerte convenienti per chi ha acquistato o vuole acquistare un’auto elettrica, ad esempio l’offerta Enel Energia Speciale Luce 360 o Speciale Luce 240 in collaborazione con Enel X.

cerca le tariffe energia elettrica più convenienti per la ricarica dell'auto o bici elettrica

Dai grandi gestori come Iren o Enel Energia, o i più piccoli come Volty o Enegan, è possibile trovare dei contratti per l’energia elettrica con tariffe convenienti per risparmiare sul costo di ricarica giornaliero della batteria un una e-bike o un monopattino elettrico. Alcune compagnie offrono anche il servizio di affitto di bici, scooter o auto elettriche per uso aziendale, o il supporto per la progettazione e installazione di colonnine di ricarica in casa o nella tua azienda.

Autoproduzione dell’energia elettrica

Un altro modo per avere una bolletta luce più leggera per le nostre tasche è quella di fare un grosso investimento iniziale, diventando autonomi nella produzione dell’energia elettrica. È un processo molto più semplice di quanto sembri. Come per la mobilità elettrica, oggi moltissimi fornitori di energia offrono assistenza e manodopera per la scelta e l’installazione di pannelli solari fotovoltaici e sistemi di accumulo a lunga durata. Ancora una volta tra i contratti energia elettrica convenienti in associazione a dei servizi troviamo Enel, con la controllata Enel X, ma anche aziende come Iren, Edison o più piccole, come Green Network.

Con l’offerta Bonus Luce M, Bonus Luce L e Bonus Luce XL, Enel ti dà la possibilità di acquistare con un semplice click un sistema di generazione dell’energia garantito 10 anni con il fotovoltaico Sunstorage, un inverter ABB, un sistema di accumulo, IVA, sopralluogo e installazione in un unico prezzo. Il prezzo dell’offerta, che varia a seconda della dimensione dell’impianto installato, comprende un prezzo base dell’energia elettrica bloccato per 120 mesi. E dopo 10 anni l’impianto è tuo! Guarda sullo store online per maggiori informazioni sull’offerta Enel X Sunstorage Luce.